10 LUGLIO 2013 – AMANI: Time for AFRICA

IL 10 LUGLIO 2013 AMANI FESTEGGIA (e raccoglie fondi) per l’Africa !!

Ci sarà un evento destinato allo scopo, presso il  BALLOON Restaurant Lounge Bar !!

Un’ occasione per inaugurare come si deve l’estate, per stare insieme, per brindare a noi, a voi, a tutti!!!!

Durante la serata assisteremo all’ esibizione live della cantante Mila, alla proiezione dei nostri progetti in Kenya e in Zambia e ci sará il super banchetto Amani con prodotti di grande livello artigianale africano !!!!

Parte del ricavato della serata ci aiuterá durante il mese di attivitá con i bambini!!!

amaniu

Perché questo evento?

…molti di voi invitati saranno già stati assillati abbondantemente da noi campisti/organizzatori in partenza, altri invece potrebbero essere beatamente ignari del viaggio che stiamo per intraprendere!

Trovo giusto, interessante ed educativo raccontarvi i progetti che sosterrete con la vostra presenza.

Partendo dal principio: Amani che è la ONG a cui io (VieSse), Marta e Alberto abbiamo deciso di affidarci per questa esperienza e che ad agosto ci “spedirà” 😉 in Kenya o Zambia.

SITO DI AMANI

 Amani condivide la responsabilità di ogni progetto e iniziativa in Africa con Koinonia Community, organizzazione locale non profit a cui è affidata la gestione diretta dei progetti, fondata da padre Kizito.

I progetti che sosterrete a Nairobi-Kenya sono

1) KIVULI CENTRE: punto di riferimento per i giovani del quartiere Riruta, alle porte di Nairobi, con laboratori artigianali di avviamento professionale, una biblioteca, un dispensario medico, una polisportiva, una scuola di lingue e di computer ed un pozzo. Può ospitare fino a 60 ragazzi.

2) CASA DI ANITA: centro di accoglienza a gestione familiare per ex bambine e ragazze di strada vittime di violenze di ogni genere. Si trova a circa 20km da Nairobi, luogo ideale per ristabilire una distanza dal degrado delle baraccopoli.

3) DROP-IN: centri di prima accoglienza e soccorso per bimbi e ragazzi che sono ancora costretti a sopravvivere per strada, abbandonati a se stessi negli immensi quartieri di Kibera e Kawangware. Sono luoghi dove inizia il percorso di recupero che potrà portarli agli altri centri di recupero.

 Quello invece che beneficerà delle vostro contributo in Zambia è

MTHUNZI CENTRE: centro di accoglienza residenziale, può ospitare fino a 60 ex bimbi di strada. E’ un punto di riferimento anche per i bimbi e i ragazzi delle zone rurali circostanti e sono attivi programmi che garantiscono la retta scolastica, l’assistenza sanitaria e il sostegno individuale e alle famiglie di origine. Sono inoltre a disposizione di tutti tre scuole di avviamento professionale: falegnameria, informatica e sartoria.

PARTECIPA ALL’EVENTO !!!



Lascia un commento