FIABE FAVOLE TRADIZIONI POPOLARI

L’ITALIANO – Sebastiano Vassalli

Il giorno del Giudizio Universale, Dio chiamò a sé tutti gli uomini del mondo, con le rispettive consorti. Chiamò l’Inglese e l’Inglese rispose: Eccomi! Chiamò il Cinese e il Cinese rispose: Sono qui! Uno dopo l’altro, Dio chiamò il Russo,…

I FIGLI DI BABBO NATALE – Italo Calvino

Non c’è epoca dell’anno più gentile e buona, per il mondo dell’industria e del commercio, che il Natale e le settimane precedenti. Sale dalle vie il tremulo suono delle zampogne; e le società anonime, fino a ieri freddamente intente a…

Le rane chiedono a Giove un re – Fedro #Favole

Allorché Atene era fiorente per merito delle giuste leggi, la libertà esagerata mise sottosopra lo stato e l’anarchia sciolse i freni di un tempo. In tali frangenti, essendosi i vari partiti politici coalizzati contro di lui, il tiranno Pisistrato occupa…

CRIC E CROC – Italo Calvino (da FIABE ITALIANE)

In un paese lontano c’era un ladro famoso che chiamavano Cric e non l’avevano mai potuto pigliare. Questo Cric voleva far conoscenza con un altro ladro che chiamavano Croc, famoso quanto lui, per far lega insieme. Un giorno Cric all’osteria…

FAVOLA DELL’UCCELLINO E DELLA MUCCA

C’era una volta un uccellino che volava in campagna, era una giornata molto fredda e il povero passerotto stava cercando di raggiungere la propria dimora. Purtroppo si era allontanato troppo e inoltre la neve caduta, aveva fatto diventare il paesaggio così…