Categoria: Allora LEGGI !!!

consigli di lettura :

Consideri la cecità di un morto e la cecità di un vivente. Che differenza c’è? GUIDO MORSELLI (da DISSIPATIO H.G.)

L’assunto di Mylius (ex-paranoico), era tetro e irrefutabile, funebremente rassicurante.Gli uomini sarebbero semi-morti già mentre vivono. Ci ripenso solo ora alla chiacchierata con Mylius: a richiamarla è stato il discorso con me stesso, sull’appressamento, l’itineranium mentis. (…)Mylius – Occorre partire…

5 Poesia di ADRIANO GUERRINI (da ETÀ DI FERRO)

SOLTANTO Gioia vera è soltanto,forse, quella rarissima, segreta,che nasce all’improvviso,dopo stagioni opache, dopo anni,mentre scendi una scalao vai per strada: ed è la gioia,forse, d’essere vivo,della vita infinita e del domaniche si schiude davanti.Allora il passo ti si fa leggero…Breve…

IO SONO L’ALTRO – Niccolò Fabi

Io sono l’altrosono quello che spaventasono quello che ti dorme nella stanza accanto.Io sono l’altropuoi trovarmi nello specchiola tua immagine riflessa, il contrario di te stesso.Io sono l’altrosono l’ombra del tuo corposono l’ombra del tuo mondoquello che fa il lavoro…

LA MACCHINA MORBIDA. William S. Burroughs #Libri

La macchina morbida è il primo capitolo della “Trilogia Nova”, un complesso di romanzi scritti nella seconda metà degli anni Cinquanta. Proprio in quegli anni – in cui il viaggio dell’autore insieme all’amico Kerouac, dall’America all’Europa fino al Marocco verrà rielaborato…