SCRIVERE

PER CHI SENTA IL BISOGNO DI SCRIVERE, e voglia leggere qualcosa al riguardo:

IL PITTORE VISTO DALLO SCRITTORE – Mario Soldati

Nessun individuo vivente ho mai invidiato come un vero pittore. C’è, nell’opera di un vero pittore, qualcosa che non finisce mai di sbalordirmi, inquietarmi, assillarmi, esaltarmi. Più ci penso, e meno ne vengo a capo. Lo so, in tutti gli…

SCRIVERE NON È MAI UN PASSATEMPO

Oscar Wilde diceva che “dare consigli è sempre sbagliato. Dare buoni consigli, poi, è addirittura immorale”. L’ho sempre trovata una frase molto saggia, e particolarmente pregnante se applicata alla scrittura. Ho sempre avuto poca fiducia, infatti, nelle scuole di scrittura,…

SCRIVERE nel Malpensante di Gesualdo Bufalino

Siano le sentenze che scrivi categoriche e inattendibili a un tempo. Piuttosto soprusi di romanziere che presunzioni di verità. Scrivo perché ho paura. Scavo trincee di parole dove nascondere il capo. Scrivere è continuare, inseguire al di là della tenebra…

LA LIBERTÀ – Significato della Parola

La facoltà di pensare e d’operare, di scegliere in modo autonomo tra vizio e virtù, ciò che la mia coscienza mi consiglia di più. E’ Individuale, o collettiva se è volontà generale la quale io decido di assecondare, senza che…

POPULISMO – Significato della parola

Populismo s. m. [dall’ingl. populism (der. di populist: v. populista), per traduz. del russo narodničestvo]. – 1.Movimento culturale e politico sviluppatosi in Russia tra l’ultimo quarto del sec. 19° e gli inizî del sec. 20°; si proponeva di raggiungere, attraverso…

IL MESTIERE DI SCRIVERE – Pasolini

«L’uomo tende a addormentarsi nella propria normalità, si dimentica di riflettersi, perde l’abitudine di giudicarsi, non sa più chiedersi chi è. È allora che va creato artificialmente, lo stato di emergenza: a crearlo ci pensano i poeti. I poeti, questi…

SCRITTORI

Molti scrittori hanno necessità di ferite, ciascuna fisica o spirituale. – Martin Amis   Il sognatore è al suo tavolino: è nella sua stanza: accende la sua lampada. Accende una candela. Accende la sua bugia. – Gaston Bachelard