DIMMI PIUTTOSTO COME MAI LEGGI LA BIBBIA – Da La Vita Interiore di Alberto Moravia

Va bene, come vuoi, non ti arrabbiare, dimmi piuttosto come mai leggi la Bibbia.

La leggevo da ragazzo, era uno dei pochi libri che c’erano in casa.

Che cos’è che ti spingeva a leggerla ?

Ha esitato, poi ha detto : Da ragazzo ero molto religioso. Pregavo, mi raccomandavo a Dio, frequentavo il prete della mia parrocchia, ho perfino servito messa.

Poi come ti è passata la fede ?

Non me ne sono accorto. Ho pensato ad altro.

All’occultismo per esempio ?

Sì, all’occultismo. E poi alla religione di nuovo e poi al fascismo ed oggi al comunismo.

A partire da quando sei diventato confidente della polizia ?

Ti ho già detto che preferisco non parlare del mio passato.

Beh, con me puoi parlare di tutto, ormai, non ti pare ?

Ho cominciato ad avere a che fare con la polizia a sedici anni. Per quanto possa sembrarti strano, non sono diventato confidente per motivi di interesse.

Lo sei diventato per motivi ideali ?

Tu mi sfotti, ma è così. Da ragazzo ero per l’ordine, per la morale, per l’autorità. Odiavo la mafia che in Sicilia è così potente e che mi pareva la radice del disordine. Passavo delle ore ad immaginare il modo migliore di sterminare i mafiosi. Pensavo che se fossi diventato ministro oppure capo della polizia, avrei radunato tutti i mafiosi in un cortile, poi avrei aperto il fuoco con le mitragliatrici in un cortile, poi avrei aperto il fuoco con le mitragliatrici e li avrei ammazzati tutti. Alla fine avrei mandato a dire alle famiglie che si venissero a prendere i oro morti e così la mafia che non ci sarebbe stata più. Siccome credevo che la polizia era contro la mafia, sono stato contento di collaborare.

Ma la polizia era veramente contro la mafia ?

Vuoi scherzare ! No, che non lo era. Magari beccava i pesci piccoli, quando proprio non poteva farne a meno. Ma i grandi li lasciava stare. Alla fine loro stessi si sono accorti che non rendeo e allora mi hanno mandato via.

—–> LEGGI ALTRO DI Alberto Moravia


Lascia un commento