FOLLIE DI BROOKLYN di Paul Auster

follie

 

Nathan Glass è un assicuratore in pensione in cattivi rapporti con la ex moglie e la figlia.

Dopo una pesante operazione chirurgica, e senza una lunga prospettiva di vita, decide di finire i suoi giorni a Brooklyn, nel quartiere dove è nato.

Qui ritrova il nipote Tom, ormai ingrigito commesso di libreria, Lucy, la figlioletta della sorella di Tom, e, mentre è in viaggio per il Vermont, anche la donna della sua vita…

 

Tutti e quattro tornano a Brooklyn e le cose si mettono bene, finché…

LEGGI IL LIBRO !!!



Lascia un commento