I SACRIFICI – Tonino Guerra Poesia

Se ho potuto studiare
lo devo a mia madre
che firma con una croce.

Se conosco tutte le città
che stanno in capo al mondo
è stato per mia madre, che non ha mai viaggiato.

leri l’ho portata in un caffè
a far due passi
perché quasi non ci vede più niente
– Sedetevi, qua. Cosa volete? Un bignè?

*TONINO GUERRA – Opere poesie sceneggiati



*Fonte: http://www.toninoguerra.org

Lascia un commento