IL RIBELLE per Ernst Junger

corsa in bici sulla neve“Il ribelle non è un bandito nè un criminale, ma semplicemente uno che mantiene fedeltà a sè stesso.

Il ribelle è deciso ad opporre resistenza, il suo intento è dare battaglia, sia pure disperata.

Ribelle è dunque colui che ha un profondo, nativo rapporto con la libertà, il che si esprime oggi nell’intenzione di contrapporsi all’automatismo e nel rifiuto di trarne la conseguenza etica, che è il fatalismo.”

 

[Ernst Junger – Il Trattato del Ribelle]



Lascia un commento