INCESPICARE. Eugenio Montale (poesia)


Saint-Guilhem-le-Désert

Incespicare, incepparsi
è necessario
per destare la lingua
dal suo torpore.
Ma la balbuzie non basta
e se anche fa meno rumore
è guasta lei pure. Così
bisogna rassegnarsi
a un mezzo parlare. Una volta
qualcuno parlò per intero
e fu incomprensibile. Certo
credeva di essere l’ultimo
parlante. Invece è accaduto
che tutti ancora parlano
e il mondo
da allora è muto.
*Eugenio Montale
.

IL MAL DI VIVERE


Eugenio Montale – Spesso il male di vivere by Rodney Adkins



Lascia un commento