Kurt Vonnegut (Indianapolis 1922 – New York 2007).

kurtScrittore.

Nacque da una famiglia colpita dalla Grande Depressione; nel 1940 si iscrisse a biochimica all’università.

Prigioniero dei tedeschi, assiste al bombardamento di Dresda.

Tornato in America, ha studiato antropologia e ha fatto vari lavori tra cui il cronista, nello stato di New York.

Esordisce come scrittore nel 1950 e pubblica il suo primo romanzo, ‘Piano meccanico’, nel1952.

Membro dell’ ‘American Academy and Institute of Arts and Letters’, è considerato uno dei massimi scrittori di fantascienza, pur non amando esser catalogato in questo genere, e uno dei maggiori autori americani.

 

Libri:

 

‘Ghiaccio-nove’, ‘Un pezzo da galera’, ‘Piano meccanico’, ‘Dio la benedica, Mr. Rosewater’, ‘La colazione dei Campioni’, ‘Le sirene di Titano’, ‘Madre notte’ e ‘Barbablù’.

Da Mattatoio n°5, forse il più bel libro scritto contro l’orrore della guerra, è stato tratto il film di Roy Hill del 1972.

ALTRI ARTISTI



Lascia un commento