LA VITA E’ L’UNICA PROPRIETA’ CHE VALE QUALCHE COSA SOLO QUANDO NON L’APPREZZIAMO – Heinrich von Kleist

La vita è l’unica proprietà che vale qualche cosa solo quando non l’apprezziamo. È spregevole non saperla abbandonare con facilità per grandi fini, se ne può servire soltanto colui che è capace di buttarla via facilmente e serenamente.

Chi la ama profondamente è già moralmente morto poiché la sua suprema energia vitale, quella cioè di poter sacrificare la vita, marcisce mentre egli la coltiva. Eppure come è imperscrutabile la volontà che ci domina !

Questa cosa misteriosa che ci è data, che è proprietà nostra e non sappiamo se ne posiamo disporre, una proprietà che non vale niente quando le attribuiamo un valore, una cosa simile ad una contraddizione superficiale e profonda, deserta e ricca, degna e spregevole, polisensa e imperscrutabile, non siamo forse costretti ad amarla per la legge di natura ?

Noi dobbiamo tremare di fronte all’annientamento che, però, non può essere penoso come è molte volte l’esistenza e taluno, mentre compiange il triste dono della vita, deve mantenerlo con cibo e bevande e badare a che non si spenga la fiamma che né lo illumina né lo riscalda. (…)

La vita infatti non ha niente di sublime, se non questo : che la si può gettare via con un gesto sublime.

*Da “Lettere alla fidanzata” – Heinrich von Kleist

Prezzo: EUR 11,90
Da: EUR 19,00

.



Lascia un commento