LE MENZOGNE DELLA NOTTE – Gesualdo Bufalino


DA ‘Le Menzogne della Notte’ di Gesualdo Bufalino

Sull’ultime soglie

ne ho cinque, di voglie:

per ultimo gusto

un vino vetusto;

per ultimo tatto

il pelo d’un gatto;

per ultimo udito

del mare il muggito;

per ultima vista

un ciel d’ametista;

per ultimo odore

l’occulto d’un fiore…

infine vorrei

il cinque far sei

e stringermi al petto

avanti ch’io muoia,

ignuda nel letto,

la figlia del boia!

(Dedicata al Governatore)

*Foto di Valentina Caiazzo 🙂

PRENDILO SUBITO 

CON AMAZON AL LINK QUI SOTTO

IL LINK QUI SOTTO PER ACQUISTARE IL KINDLE

*Provalo senza impegno
Ti rimborseremo il prezzo di acquisto se restituisci Kindle entro 30 giorni dalla consegna.

Lascia un commento