L’INCHIOSTRO SIMPATICO – Giorgio Vigolo (da Canto del destino) #Poesia

Solo risplenderà ciò che fu scritto
sulla pagina bruna
della febbre e del sogno,
con caratteri che scolorano
alla luce del giorno
ma tornano visibili
come lettere scritte con le lagrime
solo quando si accostano alla fiamma,
solo quando stanno per bruciare.

Sulle mura d’incubo
dove hai passato il giorno della vita,
dove hai graffito come un carcerato,
lì è scritta la tua vera poesia
che hai dimenticato,
che non sapresti più decifrare.

Ma di sera batterà un ultimo
raggio di sole
sulla tua parete
e rivedrai la vita
incisa in mille figure
e cuori trafitti e nomi
che ancora ti fanno impallidire…

——-> ALTRO DI: Giorgio Vigolo



Lascia un commento