MIEEG (Micro Electric Energy Generator): La startup innovativa che sviluppa un microgeneratore di energia elettrica ad alta efficienza e alimentabile con propellenti ecologici

MIEEG (Micro Electric Energy Generator) è una startup innovativa che sta sviluppando un micro-generatore di energia elettrica ad alta efficienza e alimentabile con propellenti ecologici, quali metano o idrogeno e anche da acque reflue. Può trovare applicazione in svariati settori tecnologici ad alto potenziale come l’aerospaziale, l’automotive e il biomedicale. Il generatore, con un cuore dalle dimensioni più piccole di una moneta da 10 centesimi di euro, può alimentare un intero appartamento. Si tratta, dunque, di una tecnologia particolarmente innovativa rispetto ai sistemi tradizionali che risultano essere di grandi dimensioni, pesanti e caratterizzati da bassa densità di energia (kWh/kg).

Il micro-generatore è protetto da brevetto rilasciato in Italia (2019) e depositato in altri 47 Paesi del mondo. La startup è formata da un team con esperienza internazionale e ultraventennale in ambito “ricerca, business e istituzionale”. Il loro network mondiale (China, Usa, Eau, Eu, India, Israele, Sud America, etc.), costruito negli anni grazie alla riconosciuta professionalità dei soci, consentirà di realizzare Joint Venture ed entrare nel mercato a livello globale.

Risultati raggiunti
Tra i principali risultati raggiunti, la società vanta:

Brevetto depositato in 48 paesi al mondo e già rilasciato in Italia;
Vincitrice del programma Global Start-Up Program 2020 (Ice/MAECI);
Vincitrice del programma accelerate Israel (MAECI);
Vincitrice del bando Pre-Seed (Lazio Innova);
Proposte di cessione della licenza per applicazioni su droni e capannoni;

Attuale fase di sviluppo del prototipo:

camere di combustione in titanio, stampa 3D, realizzate in varie taglie;
camere di combustione con altri materiali innovativi, stampa 3D, in lavorazione;
primi test sulle camere in titanio effettuati;
sviluppo altri componenti, in lavorazione;
procurement channel, individuato.

In questi giorni sta raccogliendo fondi tramite CROWNFUNDME, CLICCA QUI per partecipare

Perché credere i questo progetto?

Potenziale ritorno per i soci: è stato stimato un valore della società al 2026 di oltre 175 milioni di euro nonostante nel business plan siano stati valutati solo 4 campi di applicazione in ambito civile, la sola cessione della licenza e un valore EV/EBITDA pari al minimo del range dei settori di riferimento. Inoltre, si sta analizzando l’ipotesi di una quotazione azionaria. Tecnologia innovativa: il generatore è miniaturizzato, potente, estremamente versatile, scalabile in dimensioni e potenza, nonché integrabile con sistemi a energia rinnovabile, così da essere adottato sia per estendere l’autonomia di sistemi a batteria, sia come accumulatore di energia per sistemi a basso ACF (annual capacity factor, ad esempio solare ed eolico). Elevata applicabilità: il micro-generatore è utilizzabile in settori ad alto potenziale quali l’aerospaziale, l’automotive, il biomedicale, la difesa, l’IoT, l’edilizia, il navale, le telecomunicazioni, etc. Potenzialità di mercato: grazie al brevetto depositato in 48 Paesi, il generatore MIEEG ha un potenziale mercato di oltre 4 miliardi di clienti, corrispondenti ad oltre l’83% del Pil mondiale. Inoltre, ogni cliente finale può acquistarlo più volte per diverse esigenze (ad es. generatore per casa e/o come range extender per automobili a batteria, droni, cellulare, bici, etc.).

Lascia un commento