MONTOLIEU – Il villaggio dei Libri al sud della Francia

Arroccato su uno sperone roccioso nel cuore dei vigneti del Cabardès, Montolieu merita ampiamente il suo soprannome di “villaggio del libro”.

Qui, infatti, si trovano una ventina di librai, una galleria di venditori di libri usati, artigiani del libro e il museo Michel Braibant, rilegatore e appassionato bibliografo.

Interamente dedicato alle arti e ai mestieri del libro, questo museo illustra la storia del libro, dalla nascita della scrittura sino allo straordinario sviluppo della tipografia e della stampa.

Gli artigiani del libro di Montolieu propongono numerosi laboratori pratici e didattici su tipografia, calligrafia, miniatura, incisione, rilegatura o illustrazione.

Il Villaggio del libro è Montolieu anche recentemente classificato artistica cittadina. Molti artigiani, librai, associazioni, musei ed eventi scandiscono la vita di questo piccolo villaggio.

Nella vicina abbazia cistercense, castelli catari, Carcassonne, cartiera Brousses, gigante pit Cabrespine, laghi e fiumi vi aspettano.

Montolieu è conosciuto come Libro Village con i suoi venti negozi di libri di antiquariato e usato e Museo di Arti e Mestieri del Libro, ma la sua storia è molto più antica. Testimoniano i resti preistorici, come menhir Guittard, o le coppe di pietra e croci inscritte, che potete vedere in paese, su una casa vicino alla chiesa. Altre pietre con le tazze, sono visibili in città, al castello di Villeneuve o agriturismo Peyremale.

Negli ultimi quindici anni, il villaggio è stato il luogo di residenza di Kevin Ayers, cantautore e musicista inglese degli anni sessanta e settanta, qui deceduto in data 18 febbraio 2013.

—-> SCOPRI L’OCCITANIA

Lascia un commento