RED LIGHTS di Rodrigo Cortés

Dopo la bella prova nel claustrofobico Buried – Sepolto, il regista spagnolo Rodrigo Cortés si cimenta in un thriller/melodramma che include un cast all star composto da Sigourney Weaver, Robert De Niro, Cillian Murphy ed Elizabeth Olsen. Scritto dallo stesso regista, Red Lights procede secondo una linea abbastanza interessante, in quanto sposta il fulcro emotivo e narrativo tra vari personaggi.

LA STORIA:

Due importanti ricercatori di fenomeni paranormali affrontano la loro sfida più grande quando iniziano a mettere in dubbio la reputazione di un potente e misterioso sensitivo.
La dottoressa Margaret Matheson (Sigourney Weaver) e il suo collaboratore, Tom Buckley (Cillian Murphy) sono i più famosi investigatori di fenomeni paranormali. Scettici per professione, hanno smascherato decine di falsi lettori del pensiero, di cacciatori di fantasmi, e di guaritori. Ma quando il leggendario sensitivo non vedente Simon Silver (Robert De Niro) riappare dopo un’assenza di 30 anni, Matheson, sua impavida avversaria di un tempo ha paura e consiglia a  Buckley di farsi da parte. Buckley invece  è deciso a smascherare Silver…
La scienza e il soprannaturale si scontrano per far leva sulle percezioni del pubblico quando la ricerca della verità degli studiosi porta ad una conclusione sconvolgente.

Red Lights, è un thriller psicologico carico di tensione diretto dal pluripremiato scrittore e regista Rodrigo Cortés (Buried – Sepolto) e interpretato dal premio  Academy Award®  Robert De Niro (Limitless, Toro scatenato), dalla candidata all’Oscar Sigourney Weaver  (Avatar, Gorilla nella nebbia),  da Cillian Murphy (28 giorni dopo, Il cavaliere oscuro), da Elizabeth Olsen (La fuga di Martha, Silent House), da Toby Jones (Hunger Games, La talpa) e da Joely Richardson (Millennium – Uomini che odiano le donne, “Nip Tuck”).




Lascia un commento