Tag Archive for America latina

NON IMPORTA CHE NON TI ABBIA – Pedro Salinas

Non importa che non ti abbia, non importa che non ti veda. Prima ti abbracciavo, prima ti guardavo, ti cercavo tutta, ti desideravo intera. Oggi non chiedo più né alle mani, né agli occhi, le ultime prove. Di starmi accanto…

NO TE SALVES. Mario Benedetti – in italiano

NON TI SALVARE Non restare immobile sul bordo della strada non congelare la gioia non amare con noia non ti salvare adesso né mai non ti salvare non riempirti di calma non appartare del mondo solo un angolo tranquillo non…

KITE – Alvaro Mutis

“Lei è penetrata in un recinto della mia intimità che era rimasto ermeticamente chiuso e che io stesso non conoscevo.     Nei suoi gesti, nell’odore della sua pelle, nel suo modo di guardarmi, immediato, intenso, in un breve intervallo che…

MARION SILA

Marion Sila è da 4 anni una donna-orchestra moderna che solca le strade di Francia e dell’America latina in compagnia della sua fedele fisarmonica, della sua Loop-station, macchina che permette di registrare dei suoni e di riprodurrli in riccio, e…

IL LAVORO DI VESTIRSI di María Mercedes Carranza

udaipur

Improvvisamente quando mi sveglio la mattina mi ricordo di me, cautamente apro gli occhi e inizio a vestimi. Prima sistemo il mio gesto di persona per bene. Poi metto le buone maniere, l’amore filiale, il decoro, la morale, la fedeltà…

BORGES E IO – Jorge Luis Borges

orme finestra ignoto

  All’altro, a Borges, accadono le cose. Io cammino per Buenos Aires e indugio, forse ormai meccanicamente, a guardare l’arco di un androne e la porta che dà a un cortile; di Borges ho notizie attraverso la posta e vedo…

Mucho más grave – Mario Benedetti

Tutte le istanze della mia vita hanno qualcosa di tuo e questo in verità non ha niente di straordinario obbiettivamente lo sappiamo da sempre tutti e due. Tuttavia c’è qualcosa che vorrei chiarirti, quando dico tutte le istanze, non mi…

Ella que pasa – Mario Benedetti

Lei che passa Passo che passa volto che passavi cosa vuoi di piú ti guardo dopo mi dimenticheró dopo e solo solo dopo certo che mi dimentico.   Passo che passi volto che passavi cosa vuoi di piú ti amo…