Tag Archive for come lui stesso illustra nel prologo della prima edizione dell’opera: “Siamo vittime – pensavo – di un doppio miraggio. Se guardiamo fuori e riusciamo a penetrare nelle cose