Tag Archive for RUSSIA

LA VITA. Edith Sodergran

  Io prigioniera di me stessa, dico così: la vita non è una primavera vestita di velluto verdechiaro, oppure una carezza che si ha di rado, la vita non è una decisione di andare oppure due braccia bianche che ti…

TU – Vladimir Majakovskij

ursula femmina danza ponte

Poi sei venuta tu, e t’è bastata un’occhiata per vedere dietro quel ruggito, dietro quella corporatura, semplicemente un fanciullo. L’hai preso, hai tolto via il cuore e, così, ti ci sei messa a giocare, come una bambina con la palla.…

I TATUAGGI DELLA PRINCIPESSA UKOKA – Nicolai Lilin

MUMMIA TATTOO

Nell’anno 1993 nella regione siberiana Altai gli archeologi russi hanno eseguito una serie di scavi. Fu trovata la mummia di una giovane donna, rappresentante del ceto medio della cultura Pazirik. Nella tomba c’erano anche le mummie di due guerrieri e…

Zakalka – Terapia con l’acqua fredda

Zakalka è una pratica frequente in Russia, si tratta di una sorta di terapia con l’acqua fredda che tempra l’organismo e alza le difese immunitarie, aiuta a prevenire molte malattie e dà una forte carica di energia al corpo. In…

IL GIOCATORE – Fëdor Dostoevskij

Nella fittizia cittadina tedesca di Roulettenburg va in scena, attorno a un totem fatto di fiches e casinò, un vero e proprio carosello di figure, dal giovane precettore Aleksej al vecchio generale, dall’anziana, ricchissima nonnina al cialtronesco marchese des Grieux,…

LA MAGNIFICENZA DELLA VITA – Kafka

Si può benissimo pensare che la magnificenza della vita sia pronta intorno a ognuno e in tutta la sua pienezza, ma velata, nel profondo, indivisibile, lontanissima. E però non ostile, non riluttante, non sorda. Se la si chiama con la…

L’AQUILA E IL CORVO

Una volta l’aquila domandò al corvo: Dì, corvo, perché tu stai al mondo trecent’anni e io solamente trentatre anni in tutto e per tutto? È perché, amico mio, le rispose il corvo, tu bevi il sangue vivo, e io mi…

SPERANZA – Czestaw Mitosz

La speranza c’è, quando uno crede Che non un sogno, ma corpo vivo è la terra, E che vista, tatto e udito non mentono. E tutte le cose che qui ho conosciuto Son come un giardino, quando stai sulla soglia.…