Tag Archive for scordando il suo dovere naturale

TESTAMENTO – Poesia di Francois Villon

I. Nell’anno mio trentesimo di vita, bevuta sino in fondo ogni vergogna, non tutto matto né del tutto savio nonostante le mie pene infinite, che tutte quante ho subito per mano di Thibault d’Aussigny, asserito vescovo… Benedice la gente per…