Tag Archive for viaggio

COGITO ERGO SUM

Cogito ero sum: Penso quindi sono. In realtà, Penso uguale sono: Sono quel che penso. L’uomo è libero. Il primo passo per la libertà E’ il prenderne coscienza, Capire che si nasce liberi, Che siamo liberi. Poi, Pensare cosa si…

Je connais des bateaux – Jacques Brel

Conosco delle barche che restano nel porto per paura che le correnti le trascinino via con troppa violenza Conosco delle barche che arrugginiscono in porto per non aver mai rischiato una vela fuori.   Conosco delle barche che si dimenticano…

ARGIOLAS – il vino

La storia del nostro vino è unica, perchè unica è la terra da cui esso nasce. Unici sono anche i piedi, le mani, la bocca e gli occhi sardi: gli elementi che fanno sì che Argiolas non sia un semplice…

LIFE IS A CROSSING – Contest

Sei uno a cui piace muoversi, un viaggiatore, un Giramundo? Ti piace viaggiare, crescere ed imparare, o più semplicemente vivere?? GUARDA IL VIDEO Del CONTEST E PARTECIPA !!!     #LIFEISACROSSING è il nuovo contest lanciato da North Sails. Per…

HO FATTO VOTO!

Ho fatto voto: pronunciavo nella mia testa questa piccola frase. Questo piccolo dato di fatto. Perché in questo momento, ieri sera ufficialmente, con me stesso almeno, ho fatto un voto. Voto che non dirò ovviamente, -a meno che pensiate di poter…

A UNO SCONOSCIUTO – Walt Whitman

  Sconosciuto che passi! tu non sai con che desiderio io ti guardo,
 tu devi essere colui che io cercavo, o colei che cercavo 
(mi arriva come un sogno),
 certamente ho vissuto in qualche luogo una vita di gioia,
 con…

PER AMOR SON FATTO PEREGRINO

  Un bordon, un cappello, un fiaschettino voglio portare, e gir pel mondo errando; ché per amor son fatto peregrino. Valete, amici, a voi mi racomando: non vo cercando né pane né vino, ma il mio ben, il mi’ amor…

VIAGGI SOLITARI di Pier Vittorio Tondelli

Sono anni che viaggio solo. Conosco l’infinita pena del viaggiatore solitario che in un qualunque scompartimento di un treno deve chiamare il controllore per andare alla toilette e non lasciare i bagagli incustoditi; conosco la seccatura un po’ umiliante del…

LE PASSANTI di Fabrizio De Andrè

Io dedico questa canzone ad ogni donna pensata come amore in un attimo di libertà a quella conosciuta appena non c’era tempo e valeva la pena di perderci un secolo in più. . A quella quasi da immaginare tanto di…