TRONO DI LEGNO

TRONO DI LEGNOUn ragazzo scopre che che la donna che lo alleva non è sua madre. Dalla gente del paese viene a sapere che suo nonno era un misterioso ” Danese” e suo padre un vagabondo sceso anche lui dal Nord, venticinque anni dopo, e presto ripartito con sua madre.

La sua vita diventa cosi’ una ricerca delle origini e i suoi sogni di ragazzo cresciuto in solitudine, alimentano la sua ansia di evasione.

Dopo la scomparsa di Flora, che gli ha dato un amore breve ed intenso, decide di lasciare il paese per avventurarsi al Nord;

Una serie di eventi lo trattiene prima del confine, in un paese di montagna, accolto dalla silenziosa sorella di Flora, e dalla sua famiglia, in cui sul suo TRONO DI LEGNO, Pietro, il patriarca, rievoca affascinanti avventure di mari e continenti.

Fuggiti insieme, passano anni dissipati ed assurdi, finché il giovane capisce che staccarsi da lei e tornare al paese significa ritrovare la propria dimensione, che è quella del passato ,di una esistenza contadina ed arcaica..

Ambientata in un Friuli dei primi del secolo,la vicenda sembra svolgersi su due piani: quello realistico e quello mitico, in cui le coincidenze appaiono magiche e la storia, dapprima mistriosa e indecifrabile, svela a poco a poco tutti i suoi significati.

CLICCA QUI E PRENDI IL LIBRO in LibreriA Virtuale!!!

Share Button

Lascia un commento