Categoria: MOVIMENTI

L’ANTIPOESIA di Nicanor Parra

L’anti-poesia è un movimento artistico che tenta di rompere con le normali convenzioni della poesia tradizionale. I primi sostenitori dell’anti-poesia includono il cileno Nicanor Parra e il greco Elias Petropoulos. Quando Nicanor Parra pubblicò Poemas y antipoemas, forse la sua più…

GRUPPO 63

All’inizio degli anni ’60 nella letteratura italiana si andava consolidando sempre di più il bisogno di rompere completamente col passato. Da una parte sotto il punto di vista stilistico, con un netto rifiuto degli stilemi e delle forme tradizionali, dall’altra…

I CENTO FIORI DI MAO

Con la locuzione campagna dei cento fiori (百花運動T, 百花运动S, Bǎihuā yùndòngP) si indica una stagione di liberalizzazione della vita culturale, politica, economica e sociale avviata in Cina negli anni cinquanta. Il termine deriva da una frase pronunciata dal leader comunista…

L’Internazionale Situazionista

L’Internazionale Situazionista fu un movimento filosofico-sociologico ed artistico marxista libertario, con radici nelle avanguardie artistiche d’inizio Novecento, come il Dada, il surrealismo ed il costruttivismo russo, e nel pensiero politico legato al cosiddetto comunismo di sinistra, in particolar modo consiliarista…

LE TUTE BIANCHE

Le tute bianche (tipico indumento di lavoro) vengono utilizzate per la prima volta in Italia nel settembre del 1994, durante una cruenta manifestazione milanese dei centri sociali. In opposizione allo sgombero dello storico centro sociale Leoncavallo, i centri sociali di tutto…

ANARCHISMO VERDE. Cos’è ?

L’anarchismo verde è una corrente dell’anarchismo che nasce per coniugare la salvaguardia dei sistemi ecologici con le esigenze libertarie dell’anarchismo, ed è una risposta alla crisi dell’ecologismo tradizionale, ormai non più capace di affrontare e risolvere i problemi della Terra.…

ESPROPRIO POPOLARE (Proletario) : Cos’è ?

Esproprio proletario (anche detto spesa proletaria) è una locuzione che indica la sottrazione di merci a un esercizio commerciale per motivi politici. Giuridicamente, l’esproprio proletario è un reato comune, configurabile, a seconda delle modalità di esecuzione, come furto, rapina o…