GENERAZIONE BOH


FEDEZ – GENERAZIONE BOH (OFFICIAL VIDEO) by Alloradillo.it

Un italiano su tre vive a casa dei genitori

Il problema è che gli altri due sono i genitori

Con in mano il testamento tipo ”Nonno quando muori?”

Ti trovi a quarant’anni a dire ”Mamma dormo fuori”

E’ noto che l’italico soffre di stress post-traumatico da cellulare scarico

Tipo che l’iPhone smette di scrivere e tu smetti di vivere

Pazzo per gli autoscatti? Sei fotosensibile

Su Facebook si è iscritta metà popolazione

L’altra metà ha ancora dei problemi con il modem

I suicidi ormai non fanno più tanto rumore

In tuo onore ci sarà un minuto di silenziatore

Il mio paese chiama Facchinetti ”Figlio d’arte”

E’ come andare da McDonald’s e dire ”Vado al ristorante”

Un vecchio è un pericolo se guida una Mercedes

Figuriamoci quando è alla guida di un paese

Generazione ”televoto” coi cervelli sotto vuoto

Sempre più risucchiati dal televuoto

Generazione beat?

Generazione pop?

No! Rigenerazione

Generazione boh

 

I don’t know (boh) I don’t know (boh)

I don’t know (boh) I don’t know (boh)

I don’t know (boh) I don’t know (boh)

I don’t know (boh) I don’t know (boh)

 

C’è ancora chi crede in un posto migliore

Per questo si fanno le valigie e si parte

C’è ancora chi crede in un mondo migliore

Per questo mandiamo le sonde su Marte

L’Italia è a forma di stivale

per questo prendiamo calci in culo dalla sera al mattino

Ma in fondo se ci pensi ci è andata pure bene

Pensa se era a forma di preservativo

”Ricariche dello stato”

Con le tasse che ho pagato compravo mezzo senato

”Come si chiama la carica da parte dei poliziotti sui manifestanti?”

Cariche dello Stato.

Rinunci alla casa e alla villa con vista

un italiano su tre rinuncia anche il dentista

Viviamo in condizioni precarie

Che molto presto diventeranno carie

Generazione ”televoto” coi cervelli sotto vuoto

Sempre più risucchiati dal televuoto

Generazione beat?

Generazione pop?

No! Rigenerazione

Generazione boh

 

I don’t know (boh) I don’t know (boh)

(Rit.)

Non ci fermiamo alle precedenze

Ma ci fermiamo alle apparenze

Abbiamo più punti interrogativi che punti di riferimento

Guardiamo tutti le stesse cose

Indossiamo gli stessi vestiti

Mettiamo le stesse scarpe

Siamo specchi che non riflettono

Prigionieri del presente in un paese senza futuro

O reagiamo o ci troviamo a cucire l’orlo del baratro

E a quel punto i rimorsi faranno più male dei morsi

 

I don’t know (boh) I don’t know (boh)

*Foto: presa dalla pagina FB di Fedez

Lascia un commento