JOE HILL (1971) – Cinema Anarchico

È la storia della trasformazione di Josef Hillström, operaio svedese emigrato a New York nel 1902, in Joe Hill, cantastorie e pioniere della lotta sindacale in USA, ingiustamente condannato a morte per omicidio e rapina a mano armata e giustiziato nel 1915 a 34 anni.

La storia di Joe Hill, immigrato agli inizi del secolo dalla Svezia e divenuto famoso leader delle lotte operaie americane, è raccontata come una ballata, con accompagnamento di musiche e canzoni che la tradizione attribuisce allo stesso Hill. Perseguitato e accusato di omicidio, viene condannato a morte, diventando immediatamente leggenda.

*Fonte: mymovies.it – ita.anarchopedia.org/cinema



Lascia un commento