MAGARI – L’esordio al cinema di Ginevra Elkann

Magari è un film del 2019 diretto da Ginevra Elkann, suo esordio alla regia; con Brett Gelman, Riccardo Scamarcio, Alba Rohrwacher, Céline Sallette

È stato presentato come film d’apertura al Locarno Festival il 7 agosto 2019, in prima mondiale.

Negli anni ’80, la piccola Alma vive a Parigi con suoi due fratelli di poco più grandi, la madre Charlotte e il patrigno Pavel di fede ortodossa alla quale ha convertito la compagna e i suoi figli di estrazione cattolica. Charlotte, in attesa di un nuovo figlio da Pavel, ha una gravidanza difficile e, dopo essersi accordata con l’ex marito Carlo che vive a Roma, manda da lui i ragazzi affinché li porti in montagna a trascorrere le vacanze di Natale e capodanno.

Carlo, sceneggiatore cinematografico in crisi, avendo problemi economici e dovendo riscrivere un lavoro rifiutatogli, porta i ragazzi al mare di Sabaudia insieme a Benedetta, la sua nuova compagna che presenta come collaboratrice.

La convivenza farà nascere contrasti tra il padre e i figli, ma alla fine la famiglia sognata da Alma si ritroverà «più o meno» insieme.

RICONOSCIMENTI:

2021 – David di Donatello
Candidatura a Miglior regista esordiente a Ginevra Elkann
Candidatura a Migliore attrice non protagonista a Alba Rohrwacher

2020 – Ciak d’oro
Candidatura a migliore opera prima a Ginevra Elkann

Lascia un commento