Tag Archive for ESPERIENZA

ALLA VERGINE. Andrea Giramundo

Vergine indelibata e florida invidio l’acme della pudenda tua emozione, quando al contatto del primo amore, infiammata, nel sentirne lo sconosciuto calore, scoprirai di te stessa, il diventar rorida. Di ciò non ti crucciare ma lasciati suggere, lasciati amare, di…

ARGIOLAS – il vino

La storia del nostro vino è unica, perchè unica è la terra da cui esso nasce. Unici sono anche i piedi, le mani, la bocca e gli occhi sardi: gli elementi che fanno sì che Argiolas non sia un semplice…

NON MI PENTO DI NIENTE – Gioconda Belli

Dalla donna che sono, mi succede, a volte, di osservare, nelle altre, la donna che potevo essere; donne garbate, laboriose, buone mogli, esempio di virtù, come mia madre avrebbe voluto. Non so perchè tutta la vita ho trascorso a ribellarmi…

A UNO SCONOSCIUTO – Walt Whitman

  Sconosciuto che passi! tu non sai con che desiderio io ti guardo,
 tu devi essere colui che io cercavo, o colei che cercavo 
(mi arriva come un sogno),
 certamente ho vissuto in qualche luogo una vita di gioia,
 con…

QUANDO DICEVO – SORTILEGIO – Czestaw Mitosz

  QUANDO DICEVO Quando dicevo il vero, gli offensivi sorrisi dei topi di giornale Mi degnavano d’un ammiccante: – Via, che noi ce ne intendiamo -. E ho solo potuto custodire per anni il disprezzo Consapevole che a loro sarebbe…

E’ NECESSARIO NAVIGARE – Aldo Busi

Gli antichi scopritori di nuovi mondi dicevano che non è necessario vivere, è necessario navigare: è il viaggio verso il lido altrui che connota l’avventura dell’essere umano, non la sedentarietà in casa propria. Sotto qualsiasi forma, compresa quella privilegiata della…

VIAGGI SOLITARI di Pier Vittorio Tondelli

Sono anni che viaggio solo. Conosco l’infinita pena del viaggiatore solitario che in un qualunque scompartimento di un treno deve chiamare il controllore per andare alla toilette e non lasciare i bagagli incustoditi; conosco la seccatura un po’ umiliante del…

VIAGGIO per Paolo Rumiz

Viaggio è costruire ponti, ma anche tagliarli dietro di sé. È rinunciare a certezze, più che trovarne di nuove. È rimettersi in gioco, come una vita daccapo. Viaggio è andatura, dunque narrazione: che sia lei la nostra sola compagna.  Paolo…

GUARDA COME SIAMO MESSI…

Guarda come siamo messi, figliolo.. Gli uomini nascono felici, però si autoconvincono che la felicità è qualcosa che devono trovare nella vita.. E cosa siamo? Un branco di animali senza istinto, che seguono idee sbagliate e cercano quello che già…