Tag: letteratura italiana

INDISCIPLINA. Cesare Pavese

L’ubriaco si lascia alle spalle le case stupite. Mica tutti alla luce del sole si azzardano a passare ubriachi. Traversa tranquillo la strada, e potrebbe infilarsi nei muri, ché i muri ci stanno. Solo un cane trascorre a quel modo,…

LE INTUIZIONI ESATTE – Aldo Busi

‘Credo che le intuizioni esatte, proseguo, siano solo frutto di un grande lavoro di volontà e di previa riuscita intellettuale: ti sembra che le intuizioni ti vengano regalate, ma se non ci lavori sopra e ne salti, diciamo, una, tutte…

L’ARMONISTA

In un nevoso giorno d’inverno il professor Tito Calava’ è a Londra per riveder il proprio padre, un ricco signore siciliano qui ritiratosi a vivere. Spinto dalla moglie, Tito dovrebbe farsi dare dal padre tutto cio’ che come figlio unico…

L’AMANTE FEDELE

Nato con la determinazione di abbandonare per sempre i canoni dell’estetismo insieme con il lascito sentimentale e naturalistico dell’Ottocento,mosso dall’aspirazione di ricondurre la narrativa italina al gusto dell’elemento fantastico, il “realismo magico” di Massimo Bontempelli trova nel breve respiro del…

TRONO DI LEGNO

Un ragazzo scopre che che la donna che lo alleva non è sua madre. Dalla gente del paese viene a sapere che suo nonno era un misterioso ” Danese” e suo padre un vagabondo sceso anche lui dal Nord, venticinque…

LA FIERA NAVIGANTE

Nel novembre 1946 parte da Genova una vecchia navecarboniera. Ha imbarcato una piccola folla di italiani che, primi dopo la guerra, attraverseranno l’Atlantico per portare in Brasile e in Argentina le nuove speranze d’Italia. Sono poveri mercanti ,ma anche ingegneri,…

LE ETICHETTE DELLE CAMICIE

Una storia d’amore che incornicia altre storie d’amore, in una Milano dissestata, capitale banale di un’Italia senza progettazione sociale. Due innamorati autoironici dialogano al ristorante con battute da balloon e si raccontano storie surreali e sapienziali che sceneggiano la loro…

UNA SORTA DI TRADITORI

Mezzo secolo di vita italiana analizzato attraverso gli occhi di uomini e donne che passano da abitudini antiche a una realtà industriale subito trasformata in postmoderna. Emilio, ingegnere nucleare, intuisce strumenti per migliorare la società. Si divide tra il lavoro…

BAGHERIA

Il romanzo più autobiografico di Dacia Maraini. La personalità di questa donna affascinante e poliedrica, raffinata ed elegante, ma quotidiana e a volte anche un po’ salottiera, abile conversatrice e ironica e graffiante, si compone man mano che si leggono…

UNA MANCIATA DI MORE

Una contrada fuori mano dell’Italia meridionale. I mutamenti politici, l’indomani dell’ultima guerra, vi acquistano un’evidenza esemplare, suscitando le medesime illusioni e paure che altrove. Ma dopo tutto, dice Silone, piovve e nevico’ come gli altri anni, e le relazioni fra…