Tag: poesie

MURATORI – Kavafis #Poesia

MURATORI – Kavafis Il progresso è un edificio grande: ognuno porta il suo mattone. Chi parole, chi una decisione, un altro azioni e, di giorno in giorno, si trasporta il tetto un po’ più in alto. Se s’abbattesse un tifone,…

JACQUES BREL- Biografia

« Se Brassens influenzò alcuni cantautori in modo intenso, specifico e però (o perciò) circoscritto, l’influsso di Brel è stato più indiretto e proprio per questo più diffuso, più pervasivo, più insinuante: è quello che, in maniera meno precisa e specifica…

TESTARDAGGINE. Carlos Sanchez

Da grande ho imparato che gli uccelli volano guidati dalla necessità che gli amori si dissolvono nel vento del tempo che le rivoluzioni finiscono annegando nei fiumi della storia che l’eternità non dura. Ma non mi dispero continuo a cantare.…

POGGIO REALE. Cesare Pavese

Una breve finestra nel cielo tranquillo calma il cuore; qualcuno c’è morto contento. Fuori, sono le piante e le nubi, la terra e anche il cielo. ne giunge quassù il mormorio: i clamori di tutta la vita. . La vuota…

LE NOTIZIE. Francesco Leonetti

Il giornale si sfoglia e si spiegazza nell’estate ’78 del secolo (come avanti nei mesi, e come oltre) a cercare: chi s’impiglia, ragazzo; chi sono quelli presi (innominati ancora); chi chiuso va, per un dito a parola… C’è infilzata di…

LA STRADA NON PRESA – Robert Frost

  “Due strade divergevano in un bosco d’autunno e spiacente di non poterle percorrere entrambe, essendo uno solo, mi fermai a lungo e guardai, per quanto possibile, in fondo alla prima, verso dove svoltava, in mezzo agli arbusti. Poi presi…