Tag: rime

IL PIANTO. Natan Alterman

Ma tu sapevi ch’è immobile notte e solo l’anima mia ascolta, malata che solo me vuole il tuo pianto rapace l’unica preda io sono   Un sussulto d’un tratto e vago come smarrito paura cieca m’affolla che passo la tua…

DUE CORPI – Octavio Paz

Due corpi, uno di fronte all’altro, sono a volte due onde e la notte è oceano. Due corpi,uno di fronte all’altro, sono a volte due pietre e la notte deserto. Due corpi, uno di fronte all’altro, sono a volte radici…

ARBOL DE LA ESPERANZA – Frida Kahlo

sole taranto tramonto

La Vita ammutolita… datrice di mondi. Cervi feriti Abiti da tehuana Raggi, pene, Soli ritmi nascosti “La piccola Mariana” frutti un tempo molto vivi, la morte si allontana – linee, forme, nidi le mani costruiscono gli occhi aperti i Diego…

VITA D’AMORE E SPERMA. Andrea Giramundo

Come acqua fresca che si fa scorrere, fra le dita attimi felici. Nel presagio della loro estinzione dell’istante l’intensità, amplificata dal dilatarsi del tempo. Datato dalla partenza, in momento ignoto il cammino si ferma. Col cuore scoppiante in petto le labbra gonfie, di piacere…

El deseo es un agua – Antonio Carvajal

Il desiderio è un’acqua trattenuta negli occhi, discesa sulle labbra che in ombra suggeriscono tardive lune amare, folgorazione e supplica e supplizio, omissione di splendore silvestre, terrestre, con le squame come giorni, come date prescritte agli improvvisi fulmini insonni, alla…

NOTTE STELLATA di Anne Sexton

La città non esiste se non dove un albero dalle nere chiome scivola come una donna annegata nel cielo caldo. La città è silente. La notte in tumulto con undici stelle. Oh stellata notte! E’ così che voglio morire.  …

MI FAI MALE – Jaime Sabines

  Mi fai male   Mansuetamente, insopportabilmente, mi fai male. Prendimi la testa. Tagliami il collo. Niente resta di me dopo questo amore.   Tra le macerie della mia anima, cercami, ascoltami. Da qualche parte, la mia sopravvivente voce, chiama,…