Tag: triade

ARS POETICA – Czestaw Mitosz

Ho sempre aspirato a una forma più capace, che non fosse né troppo poesia né troppo prosa e permettesse di comprendersi senza esporre nessuno, né l’autore né il lettore, a sofferenze insigni. . Nell’essenza stessa della poesia c’è qualcosa di…

CANZONETTA di Czestaw Mitosz

  Qualunque sia il dolore, il dolore crescerà. La notte è nera, ma sarà più nera ancora. Può dirsi fortunato chi se n’è andato già. Perciò le cose umane non prenderti a cuore. La sorte era diritta, ma si torcerà.…

A MILANO – Czestaw Mitosz

I Quanto lontani negli anni miei e non miei Quando sull’Italia si scrivevano versi Raccontando le serate vicino a Siena Oppure le cicale fra le rovine siciliane. Passeggiavamo a lungo di notte per Piazza del Duomo, Lui: che sono troppo…

SPERANZA – Czestaw Mitosz

La speranza c’è, quando uno crede Che non un sogno, ma corpo vivo è la terra, E che vista, tatto e udito non mentono. E tutte le cose che qui ho conosciuto Son come un giardino, quando stai sulla soglia.…

LEZIONI – Czestaw Mitosz

 Dal momento in cui in una casa dalla basse grondaie Un dottore della cittadina tagliò il cordone ombelicale E nei frutteti si moltiplicavano le acetose e i chenopodi, Nidi per le pere punteggiate di bianca muffa, Ero ormai nelle mani…

POPOLO – Czestaw Mitosz

  Il più duro dei popoli della terra quando lo giudica la luce delle folgori, Sventato e scaltro nella fatica del giorno comune. . Senza pietà per vedove e orfani, senza pietà per i vecchietti Sottrae alla mano del bambino…

FIGLI DELL’ EPOCA – Szymborska

  Siamo figli dell’epoca, l’epoca è politica. . Tutte le tue, nostre, vostre faccende diurne, notturne sono faccende politiche. . che ti piaccia o no, i tuoi geni hanno un passato politico, la tua pelle una sfumatura politica, i tuoi…