Tag: vivere

ROTOLA I DADI. Charles Bukowski

Se vuoi provarci, fallo fino in fondo. Altrimenti non iniziare. Se vuoi provarci, fallo fino in fondo. Ciò potrebbe significare perdere ragazze, mogli, parenti, lavori e forse la tua mente. Fallo fino in fondo. Potrebbe significare non mangiare per 3…

ANARCOIDE – Litfiba

Io sono un’altra cosa dalla gente che si abbassa io voglio un’altra cosa dalle distrazioni di massa uso la mia testa sono un rompicoglioni sono un’altra cosa fuori dal programma… si! Io sono un’altra cosa dai padroni della guerra son…

LE COSE IMPORTANTI NELLA VITA

Un professore stava davanti alla sua classe di filosofia e aveva davanti a lui alcuni oggetti. Quando la lezione cominciò, senza dire una parola, prese un grosso barattolo di maionese vuoto e lo iniziò a riempire di palline da golf.…

MI FAI MALE – Jaime Sabines

  Mi fai male   Mansuetamente, insopportabilmente, mi fai male. Prendimi la testa. Tagliami il collo. Niente resta di me dopo questo amore.   Tra le macerie della mia anima, cercami, ascoltami. Da qualche parte, la mia sopravvivente voce, chiama,…

LIFE IS A CROSSING – Contest

Sei uno a cui piace muoversi, un viaggiatore, un Giramundo? Ti piace viaggiare, crescere ed imparare, o più semplicemente vivere?? GUARDA IL VIDEO Del CONTEST E PARTECIPA !!!     #LIFEISACROSSING è il nuovo contest lanciato da North Sails. Per…

MA BOHÉME – Arthur Rimbaud – con Traduzione in Italiano

TRADUZIONE IN ITALIANO di Andrea Giramundo  Me ne andavo, i pugni dentro le mie tasche rotte; Il mio cappotto anche diventava ideale; Andavo sotto il cielo, musa! Ed ero a te fedele; Oh! là! Là! Che di amori splendidi ho sognato! . Le mie uniche mutande avevano un ampio foro. 
- Piccolo-Pollicino sognatore, sgusciavo nella mia corsa 
Rime. La mia locanda era l’Orsa Maggiore. – Le mie stelle al cielo avevano un fruscio morbido. . E le ascoltavo, seduto sul bordo delle strade, 
Queste buone sere di settembre dove sentivo gocce Di rugiada sulla fronte, come un vino corposo; .…

L’AQUILA E IL CORVO

Una volta l’aquila domandò al corvo: Dì, corvo, perché tu stai al mondo trecent’anni e io solamente trentatre anni in tutto e per tutto? È perché, amico mio, le rispose il corvo, tu bevi il sangue vivo, e io mi…